Rotate to exit fullscreen mode

  • Scuola media Panzacchi

    Le peculiarità dell’architettura contadina emiliana della casa colonica e degli spazi pubblici cittadini a Bologna trova un’eco nella distinzione architettonica delle parti del complesso. Il corpo della palestra pieno, basso, stereometrico si contrappone al volume aperto e trasparente della scuola e delle aule.
    Il profilo gradonato dell’edificio risponde alle esigenze di ottimizzazione delle superfici interne e di oscuramento e protezione dall’irraggiamento diretto.

    Cliente: Comune di Ozzano nell’Emilia
    Anno: 2017
    Luogo: Ozzano nell’Emilia
    Team: AFSa (Antonio Acocella, Alessandro Falaschi, Pietro Seghi)
    Collaboratori: Federico Cadeddu